Macchine Rock n Roll HRM

Rotomachinery Group Macchine Rock n Roll 12

Macchina per lo stampaggio di articoli di grandi dimensioni

Macchina all’avanguardia per lo stampaggio rotazionale di articoli di grandissima dimensione: imbarcazioni, piscine, canoe, silos, ecc.. 

Le macchine Rock n Roll concepita con il forno basculante per stampaggio rotazionale collocato su un castello e da uno o due carrelli che trasportano orizzontalmente i bracci porta-stampi dalla stazione polivalente di raffreddamento e carico/scarico al punto in cui vengono agganciati per la risalita verso il forno.

Caratteristiche tecniche

– Configurazione da 1 a 2 bracci completamente indipendenti tra loro;

– Cilindro max stampabile da mm. 5.300 x mm. 2.500 a mm. 7.200 x mm. 3.800;

– Da 3 a 5 zone di cottura indipendenti all’interno del forno;

– Bracci supportati in due punti per la massima capacità di carico;

– Bracci portastampi dritti, squadra, a C completamente intercambiabili a 1,2,3 o 4 vie aria;

– Elevata coibentazione del forno con pannelli preformati;

– Bruciatore modulare elettronico;

– Raffreddamento con ventilatori ad alto rendimento;

– Interfaccia operatore con touch-screen;

– Consolle perimetrali per gestione movimenti bracci;

– Barriere di sicurezza e protezioni a norma.

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche tecniche non disponibili

Foto dei macchinari

Info aggiuntive

A seconda delle dimensioni l’impianto può essere equipaggiato con un numero diverso di ventilatori e bruciatori digitali. Con la chiusura delle porte cominciano il movimento basculante del forno e le rotazioni dello stampo. Questo design esclusivo consente agli operatori di lavorare al livello del suolo e di gestire tutte le operazioni di stampaggio dalle consolle installate a bordo macchina. 

L’avvicendamento dei carrelli avviene in modo totalmente automatico e le operazioni richieste sono solo quelle di estrazione del prodotto rotazionale ed il caricamento del materiale, che vengono effettuate nelle zone polivalenti. Sui bracci portastampi possono essere montati bracci a squadra o dritti per la produzione contemporanea di più articoli rotazionali. 

Le macchine Rock n Roll prevedono un sofisticato controllo dei movimenti del forno basculante in combinazione con le velocità di rotazione primaria e secondaria per garantire l’uniforme distribuzione del materiale specialmente per la produzione di corpi cavi di sagoma allungata come i kayak o nell’impiego di macchine di stampaggio rotazionale per il rotolining. 

Le impostazioni dei dati relativi alle durate, temperature e velocità di rotazione sono memorizzati per ogni pezzo rotazionale nella ricetta di produzione. Per via delle dimensioni dei manufatti e del loro peso è utile l’impiego dei sistemi di trasporto e dosaggio polveri per le migliori condizioni di lavoro degli operatori e per evitare sprechi.

Optional previsti

Ogni macchina per lo stampaggio rotazionale Rotomachinery può essere equipaggiata con optional per un miglior controllo del processo, il risparmio energetico e gli equipaggiamenti per aumentare la produttività.

Controllo processi

Ricerca posizione zero degli stampi

La gestione incrementale della rotazione secondaria permette di programmare gli step delle operazioni di carico/scarico e introduzione/rimozione inserti.

Controllo processi

Industria 4.0

La macchina viene connessa ai software gestionali aziendali e riceve i dati degli ordini di produzione da evadere e applica le ricette di stampaggio memorizzate. Si interfaccia con la rete locale per comunicare i dati di ogni ciclo aggregati per periodo, braccio, articolo o materiale per i processi aziendali di logistica e qualità. La visualizzazione delle condizioni di funzionamento può essere resa disponibile su PC, tablet e telefono cellulare. 

Controllo processi

Teleassistenza

A bordo macchina viene installato un dispositivo di comunicazione via rete che ci consente l’intervento da remoto per assistenza, configurazioni e aggiornamenti software.

Controllo processi

Gestione automatica del ciclo

Grazie alla rilevazione costante delle temperature all’interno dello stampo il ciclo di stampaggio viene ottimizzato con il passaggio in automatico da una stazione di lavoro a quella successiva. Ogni ciclo sarà ottimizzato per le diverse condizioni di stampaggio (forno caldo/freddo – estate/inverno – cambio tipo e quantità) e la messa a punto del ciclo ottimale per nuovi stampi sarà immediata. 

Controllo processi

Rilevazione temperatura degli stampi

All’interno dello stampo può essere ottenuta con sistemi rimovibili completamente integrati nella logica di processo che trasmettono real time le informazioni al sistema di supervisione e controllo.

Risparmio energetico

Monitoraggio consumi gas

È possibile installare un contalitri integrato con il software per visualizzare ogni 10 secondi sul touch-screen il consumo di gas e la potenza effettiva del bruciatore rilevando in anticipo malfunzionamenti. Il sistema è in grado di fornire dati aggregati di consumo per ciclo, braccio, metro cubo, ecc..

2-3 Stazioni (a seconda del numero dei bracci)

– Cottura e formazione del manufatto nel forno basculante sospeso; 

– 1-2 stazioni indipendenti e polivalenti per raffreddamento, estrazione pezzo e caricamento materiale.

 

– Configurazione da 1 a 2 bracci completamente indipendenti tra loro;

– Cilindro max stampabile da mm. 5.300 x mm. 2.500 a mm. 7.200 x mm. 3.800;

– Da 3 a 5 zone di cottura indipendenti all’interno del forno;

– Bracci supportati in due punti per la massima capacità di carico;

– Bracci portastampi dritti, squadra, a C completamente intercambiabili a 1,2,3 o 4 vie aria;

– Elevata coibentazione del forno con pannelli preformati;

– Bruciatore modulare elettronico;

– Raffreddamento con ventilatori ad alto rendimento;

– Interfaccia operatore con touch-screen;

– Consolle perimetrali per gestione movimenti bracci;

– Barriere di sicurezza e protezioni a norma.